Fandom

Claymore Italia Wiki

Alisia

1 031pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi
Alisia la nera

Alisia umana.jpg

Alisia la numero 1 cap 98.png

Alisia Arte.png

Alisia risvegliata dop oaver ucciso delle divoratrici cap 95.jpg

Nome Alisia
Alias
  • Alisia la nera
  • Nuova abissale (da Riful)
Kanji

黒のアリシア

Statistiche
Genere Femmina
Simbolo Simbolo di Alisia.png
Rango

Numero 1

Tipo

Speciale

Tecniche

Collegamento mentale

Stato Risvegliata - Deceduta
Informazioni di alleanze
Famiglia

Beth (Sorella gemella)

Città

Città vicina all'Organizzazione

Affiliazioni

Organizzazione

Prime apparizioni
Manga
  • Scena 25 (menzionata)
  • Scena 49 (non il volto)
  • Scena 62
Anime Scena 11 (menzionata)
Epoca
Immagini di Alisia

Alisia era la Claymore numero 1 sia della generazione di Claire che di Clarice. Con la sua identica sorella gemella, Beth la numero 2, erano un nuovo tipo di Claymore prodotte dall'Organizzazione. Mentre la sua mente veniva controllata dalla sorella (collegamento mentale), era in grado di risvegliarsi completamente; come risultato, otteneva una forza tremenda con la possibilità di tornare "normale". La sua personalità però, a seguito del particolare allenamento, risultava quasi nulla. Senza il risveglio possedeva un'abilità tecnica talmente elevata da riuscire a prevalere su Riful anche senza utilizzare lo Yoki.

Alisia grazie a queste caratteristiche era la nuova guerriera più potente mai creata dall'Organizzazione, ed era conosciuta come "Alisia la Nera "(黒のアリシア, Kuro no Arishia) per la speciale uniforme nera che portava come sua sorella, infatti insieme venivano chiamate "Le Nere".

Da Riful dell'Ovest fu considerata una nuova abissale per via delle sue capacità.

EtimologiaModifica

Il nome Alisia deriva da Alice e ha origini germaniche e significa "di bell'aspetto".

ApparenzaModifica

ClaymoreModifica

Alisia portava dei lunghi capelli biondi, liscissimi e una frangetta, con un ciuffo lungo sul fianco, di conseguenza, una pettinatura quasi identica a quella della sorella. Alisia a differenza delle altre guerriere, indossava un'uniforme speciale da Claymore, ma in versione nera, che anche dopo il risveglio si manteneva intatta.

RisvegliataModifica

Nella forma da risvegliata, Alisia mantenne un fisico quasi del tutto umanoide, con il collo più allungato verso davanti, mentre sopra la testa fino al collo, era munita da una serie di lame nere, simili ad una corona, di cui anche Beth ne era fornita anche dopo essere stata infettata da un'asta del Distruttore.

Aveva anche altre lame come braccia anch'esse munite ognuna di altre tre lame sopra, che utilizzava per attaccare, e la sua speciale uniforme non si distruggeva, infatti era presente anche dopo il risveglio, e di conseguenza le uniche parti visibili del suo corpo erano il volto e le lame nere.

AltezzaModifica

  • Umana 1,80 mt

PersonalitàModifica

Alisia non mostrò emozioni ed era completamente obbediente all'Organizzazione, e parlava raramente se non per richiedere informazioni. Secondo Rubel non avevano "senso del sè" quindi prive personalità indipendente. Nonostante ciò la frase di Rubel sembrò esagerata, perchè anche se nessuna delle due fu mai esteriormente affettuosa, Alisia mostrò per prima, la preoccupazione per Beth, e fece capire che la sicurezza della gemella era più importante dell'esito delle missioni.

Durante la lotta con Riful, Alisia sentiva che la gemella era in pericolo e immediatamente si precipitò da lei, anche se ciò significava lasciare a metà la missione affidatagli. Secondo Priscilla le due gemelle erano senza cervello per acquisire gli stati emotivi degli umani quando erano sincronizzate, tanto che Alisia si risvegliò pur sapendo che la sorella, risvegliata, non poteva farla ritornare umana, ma con l'unico obiettivo di difendersi con tutto il cuore l'un con l'altra ed esprimere il dolore, come Beth che pianse subito dopo la morte della sorella.

AbilitàModifica

Anche se il potere di Alisia era una capacità mai raggiunta fino a quel livello, come sua sorella non aveva abilità sociali per essere un Leader, però aveva una buona tecnica con la spada riuscendo a mantenere Riful sulla difensiva anche senza risvegliarsi.

Collegamento mentaleModifica

Riful vs Alisia.jpg

Un'abilità che coinvolge due Claymore, nella quale una si risveglia mentra l'altra si occupa di mantenere un rapporto mentale con l'altra, per poi riuscire a farla ritornare nella forma umana consentendo un risveglio controllato. In questo caso chi si risvegliava era Alisia mentre Beth manteneva il collegamento, anche se Alisia sembrò meno preparata a controllare la gemella quando il risveglio di Beth fu necessario.

Alisia nella sua forma da risvegliata possedeva una buona velocità e forza offensiva. Quando Riful descrisse le caratteristiche fisiche di Alisia, rivelò che le permettevano di essere una guerriera specializzata nel tagliare, perchè nelle sue lame posizionate sopra il corpo si trovavano tante altre spade vibranti minuscole, che le permettevano di lacerare anche la pelle dura come quella di Duff con facilità. La sua velocità e agilità erano notevoli tanto da contrastare quella di Riful, anche se tali capacità diminuivano se Beth non si concentrava perfettamente.

CoordinazioneModifica

Essendo gemelle, Alisia e Beth anche da risvegliate possedevano una coordinazione impressionante e delle armi micidiali. Grazie a questa abilità le due riuscirono a trafiggere svariate volte Priscilla durante il loro ultimo combattimento.

Valutazione dell'OrganizzazioneModifica

Alisia e Beth valutazioni 1.jpeg
  Yoki S
  Agilità A+
  Forza muscolare A+
  Spirito A+
  Percezione A+
  Leadership E
  Braccio dominante Destro
  Altezza 1.80 cm
  Claymore Databook|Claymore Databook " 3 "
  Yoki
11/10
  Agilità
10/10
  Forza muscolare
10/10
  Spirito
10/10
  Percezione
10/10
  Leadership
1/10
  Media finale
87/100

Valutazione numerica*

BiografiaModifica

InfanziaModifica

Alisia e Beth nacquero molto probabilmente durante il periodo di esilio di Raffaella poichè l'Organizzazione cercava ossessionatamente delle gemelle da poter usare negli esperimenti sul collegamento mentale. Un giorno Raffaella assistette alle conversazioni di alcuni abitanti di una città vicina all'Organizzazione durante la quale venne reso noto il prelevamento di una coppia di gemelle dalla famiglia Zema, tuttavia rimase sconosciuto se tra loro e Alisia e Beth vi fosse qualche collegamento.

Lavoro da ClaymoreModifica

Alisia risvegliata.png

Poco dopo la fine della Guerra del Nord, Galatea per la prima volta anche se in lontananza, vide la numero 1 dell'Organizzazione, Alisia, insieme alla numero 2, non sapendo che fossero due gemelle. Vide anche che davanti a loro c'erano un sacco di risvegliati, e pensò che non ce l'avrebbero fatta. Poco dopo venne raggiunta da Rubel che gli anticipò cio che avrebbe visto in seguito. Spiegò che Alisia poteva risvegliarsi completamente grazie al collegamento mentale con la sorella Beth, che manteneva viva l'anima umana della numero 1.

Questo dava ad Alisia la forza di un'abissale senza perdere il controllo emotivo che porta le Claymore al risveglio, e grazie al loro addestramento potevano contrastare la forza degli Abissali, cosa che vide Galatea quando uccise una schiera di risvegliati con facilità, prima che Alisia tornasse alla sua forma umana.

Dopo sette anniModifica

Sette anni dopo la Guerra del Nord, l'Organizzazione decise di utilizzare Alisia e Beth per fronteggiare gli Abissali. Infatti, durante il ritorno all'Organizzazione, le gemelle percepirono lo Yoki di Riful dell'Ovest e del Distruttore quando furono rilasciati, e raggiunsero subito dopo un uomo in nero al quale dissero che identificarono lo Yoki del Distruttore come quello di Luisella del Sud considerandola il loro secondo bersaglio da eliminare.

Combattimento con RifulModifica

Le due si scagliarono a gran velocità nel luogo in cui si trovava Riful, e apparvero poco dopo che Riful e Duff affrontarono alcuni divoratori di abissali. Alisia annunciò che per ordine dell'Organizzazione gli Abissali dovevano essere fermati, e che Riful era il loro primo bersaglio, e si risvegliò velocemente attaccando direttamente Riful, la quale la schivò appena in tempo. Subito dopo, Alisia fu schiacciata dal braccio di Duff e imperterrita, tagliò il braccio sinistro di Duff con facilità. In seguito attaccò di nuovo ma la sua velocità di movimento diminuì a causa di Duff che attaccò Beth e comunque, ció fu temporaneo e in seguito attaccò di nuovo Riful, alla quale riuscì a tagliare i suoi resistenti tentacoli.

Tuttavia, i suoi movimenti venivano nuovamente rallentati quando Beth continuava ad essere costretta ad evitare gli attacchi di Duff, ma la battaglia si interruppe quando L'Abissale formato da Raffaella e Luisella combinate, attaccò a distanza. Alisia riuscì ad evitare tutti gli attacchi delle creature ma perse di vista Riful nella confusione, che scappo con Duff. Alisia raggiunse velocemente Riful e Duff ferito, ma cominciò a perdere il controllo, poiché nel frattempo Beth fu colpita dall'attacco precedente della creatura. Si fece strada attraverso le divoratori di abissali che circondarono Riful, che probabilmente aveva ormai capito cosa stesse succedendo, e Alisia assunse la forma umana per bilanciare il collegamento con Beth, che si era risvegliata, cercando quindi di riportarla indietro alla forma umana.

Alisia riuscì ad affrontare facilmente Riful da umana, sopprimendo lo Yoki e sfoggiando le proprie qualità di guerriera. Riuscì a non avere alcun danno dall'Abissale, sfuggendo alle astute mosse della medesima. Alla fine riuscì comunque a colpire la ex numero 1 portandola addirittura a farla strisciare per terra e mangiare la polvere, dopo avergli tagliato la gamba destra. Successivamente, quando sembrava che tutto fosse terminato, la numero 1 del tempo, cadde a terra, non riuscendo più a trattenere lo Yoki della sorella, abbandonando Riful in uno stato pietoso.

Combattimento con PriscillaModifica

Quando sentì lottare la sorella con Priscilla , si precipitò ad aiutarla, bloccando l'attacco letale dell'Unicorno. Capendo di non avere possibilità contro quest'ultima, si risvegliò, rendendo impossibile il suo ritorno e quello della sorella allo stato umano. Le gemelle attaccarono assieme Priscilla in modo coordinato, e Alisia riescì a colpirla su un lato e a tagliarle una gamba. Tentò quindi un altro attacco ma Priscilla riuscì a schivarlo, un fatto che spinse Alisia a mirare alla testa dell'avversaria con un secondo attacco. Come risposta, Priscilla appoggiò in modo calmo la mano sopra la testa di Alisia e la staccò semplicemente spingendo verso il basso, uccidendo di conseguenza la numero 1 dell'Organizzazione.

Beth morì poco dopo, tentando di vendicare la sorella dopo un difficile duello con Priscilla.

EreditàModifica

Essendo il primo esperimento del collegamento mentale tra Claymore riuscito, Alisia e Beth fecero fare un vero e proprio passo avanti per l'Organizzazione nel campo del controllo dei risvegliati. I risultati di questo esperimento furono utilizzati anche con le gemelle senza nome, che Rubel soprannominò " le nuove Alisia e Beth". Dopo la perdita della numero 1 e della numero 2 e l'imboscata di Miria contro l'Organizzazione, Rimuto chiamò tutte le guerriere a difendere il Quartier Generale, per prevenire un altro attacco.

Tuttavia, una delle Claymore che si trovava nell'Organizzazione in quel periodo sapeva che la presenza di un gran numero di guerriere era dovuta all'assenza delle due gemelle, che oltretutto non aveva mai visto.

RelazioniModifica

BethModifica

Le due gemelle Alisia e Beth erano molto legate l'una all'altra e per via della loro posizione all'interno dell'Organizzazione non cambattevano mai divise, in quanto era essenziale per attuare la loro tecnica. Il loro legame in stuazioni normali non traspariva ma se una delle due gemelle si trovava in difficoltà l'altra poteva intervenire in suo aiuto, e perfino risvegliarsi se necessario. In realtà non avrebbero dovuto provare nessun sentimento nemmeno per la propria gemella, infatti quando Priscilla le incontrò nelle terre dell'Ovest, disse che sotto questo aspetto l'esperiemento fosse stato un completo fallimento.

Altre guerriereModifica

Sia Alisia che Beth non si erano relazionate con nessun'altra guerriera a causa dei loro impegni con l'Organizzazione. Il loro aspetto rimase sconosciuto a quasi tutte le guerriere, tranne per Galatea, la cui tenacia nel scoprire sempre più cose sull'Organizzazione la portò ad incontrarle nel confine delle terre dell'Est, all'epoca della fine della Guerra del Nord. Probabilmente neanche Raffaella le incontrò mai, ma come molte altre, era riuscita a identificare il loro potentissimo Yoki. Cinzia e Yuma invece incontrarono soltanto Beth nelle terre dell'Ovest, ma senza riconoscerla.

Sette anni dopo, nel periodo della ribellione delle guerriere furono entrambe menzionate da alcune guerriere che non erano mai riuscite ad incontrarle.

L'OrganizzazioneModifica

Quasi sicuramente l'Organizzazione contrattatò con la famiglia di Alisia e Beth per poterle addestrare come guerriere. Questo non fu l'unico caso in cui abbiano agito in questo modo, poichè non fu accertarto un loro collegamento con la famiglia Zema e per via di una nuova coppia di gemelle; la lealtà nei confronti dell'organizzazione avrebbe dovuto essere assoluta e indiscutibile dato l'addestramento ricevuto fin da piccole ma il loro legame si rivelò molto più forte del previsto.

Vedi ancheModifica

Altri collegamentiModifica

Collegamenti con i numeri 1 delle varie epoche
Lista completa dei numeri 1
Eventi e luoghi collegati ai numeri 1

ApparizioniModifica

Apparizioni nel Manga e nell'Anime

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso