FANDOM


Schermaglia nella città santa

2° 3° Risvegliate a Rabona 2.jpg
Tit. originale 聖都の前哨
Tit. romanizzato Seito no Zenshō
Informazioni generali
Generazione Generazione di Clarice
1° pubbli. Jap. 4 Ottobre 2012
Cronologia
Precedente Capitolo 130
Successivo Capitolo 132

StoriaModifica

L'attacco di Priscilla davanti alle mura di Rabona rivolto ai risvegliati presenti in quel momento provocò una strage, ma alcuni di loro probabilmente furono scaraventati in zone molto lontane dal posto in cui si trovavano. Due risvegliate vissero questa esperienza e si ritrovarono all'interno di due palazzi diversi e con dei segni ben visibili su tutto il corpo dell'attacco dell'unicorno. Entrambe si risvegliarono per rigenerarsi. Una di loro fu attaccata dai soldati, che scagliarono le loro lance contro la risvegliata che successivamente si voltò con un'aria minacciosa, pronta per andare a divorarli. Poco dopo altri soldati scagliarono le loro frecce per distrarla, e Miata e Clarice si precipitarono per attaccarla, ma entrambe senza risultati. Clarice fallì miseramente tanto da essere un facile bersaglio per la risvegliata, tuttavia, giunsero Cinzia e Yuma in suo soccorso e la portarono dove c'erano anche Deneve ed Helen pronte a combattere. Era presente anche Sid, e se non ci fosse stata Deneve sarebbe rimasto ucciso dall'attacco della risvegliata che decise di eliminare prima le Claymore per poi passare agli umani.

Nel frattempo, Miria e Claire ingaggiarono un combattimento con la seconda veterana mentre Tabitha stava a guardare. La risvegliata dimostrò di essere molto forte, specialmente grazie alla sua abilità che poteva essere paragonata a quella di Agata dal sangue freddo ma sicuramente molto più elaborata. La risvegliata, il cui aspetto era diventato quello di una massa con un gran numero di tentacoli e busti di se stessa in forma umana, aveva posto su ciascuno di esse una certa quantità di Yoki che rendeva difficile da capire agli avversari chi fosse quello che conteneva il suo cuore. A quel punto, a Claire e Miria non restò altro da fare che eliminare tutti i busti. Le due eliminarono in fretta molti busti, mentre la risvegliata cercava invano di attaccarle con i suoi tentacoli. Durante il combattimento Claire riconobbe nel suo stile di combattimento il modo di combattere di Raffaella, dettaglio che anche Miria notò subito dopo aver intrapreso la battaglia. Dopo aver eliminato tutti i busti, Claire e Miria rimasero difronte all'ultimo, dentro il quale era racchiusa la vita della risvegliata che si spense dopo che le lame delle due guerriere la trafissero.

La risvegliata rimanente si rivelò essere più forte del previsto perché ogni attacco che andava a segno era seguito da una rigenerazione senza limiti. La veterana di conseguenza aspettava solamente che le guerriera si stancassero di combattere per poi eliminarle, ma Deneve capendo che l'unico modo per eliminarla era quello di sferrarle un unico e potente colpo da ucciderla all'istante fece eseguire ad Helen la sua spada perforante da 55 giri, e grazie al supporto di Galatea con il suo controllo dello Yoki, Helen portò a termine l'attacco con successo.

Personaggi apparsi Modifica

Immagini del capitoloModifica

Vedi ancheModifica

Manga di Claymore
Volumi|Volumi
Capitoli del Manga

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale