FANDOM


Divorando con cattiveria

Capitolo 136.png
Tit. originale 蝕の惡意
Informazioni generali
Volume Volume 24
Generazione Generazione di Clarice
1° pubbli. Jap. 4 Marzo 2013
Cronologia
Precedente Capitolo 135
Successivo Capitolo 137

StoriaModifica

Lo scontro tra Cassandra e le sette veterane si stava svolgendo come previsto da Miria. La piccola veterana risvegliò i suoi arti superiori e taglio le gambe dell'abissale la quale subito ulteriori attacchi sia dalla risvegliata alata che da quella con le grandi fauci, ma ciò che turbava la ex numero 6 era ia presenza di un altro essere abbastanza forte che combatteva alla pari di Priscilla. Secondo Deneve colei che sarebbe riuscita a sopravvivere sarebbe morta comunque a causa dell'intervento dei due risvegliati maschi rimasti a guardare perchè le avrebbero dato il colpo di grazia. Claire invece capì che la battaglia che Priscilla affrontava al suo interno fosse terminata ma non il motivo per cui Cassandra non fosse ritornata in sè.

Yuma, che si trovava insieme a Cinzia e Tabitha per far ritornare Cassandra cosciente, era stremata e Tabitha non era più sicura che ci fosse qualcosa dentro l'abissale.

Priscilla invece continuava a combattere senza sosta contro la nuova Riful subendo la perdita dell'arto destro, a guardare c'erano ancora Rubel e Dae. Lo scenziato disse che la forza delle guerriere dipendeva dall'odio che provavano nei confronti degli Yoma, ma oltre a farle distinguere in tipi offensivi e difensivi, era fondamentale la grandezza che poteva assumere il loro odio. Appunto per questo, a parte le gemelle, i membri dell'Organizzazione si erano ripromessi di far diventare delle guerriere coloro che avevano vissuta un'esperienza tragica, e in alcuni casi erano stati proprio quelli dell'Organizzazione a far vivere loro determinate esperienze. Il risultato era abbastanza evidente perchè le guerriere che avevano vissuto una tragedia erano nettamente più forti di quelle che erano semplicemente delle orfane, e una di quelle era Priscilla la quale probabilmente si rese conto di aver ucciso il proprio padre e nel momento in cui divenne una guerriera perse completamente la memoria e in lei restò un odio estremo nei confronto degli Yoma. Dae ipotizzò anche che la rigenerazione di Priscilla fosse la materializzazione dell'odio, e che dunque non si trattasse di una semplice rigenerazione ma di creazione, rendendola una divinità invincibile le cui parti del corpo erano addirittura in grado di far resuscitare tre abissali fatte a pezzi. Il completamento di Priscilla sarebbe potuto avvenire soltanto con l'assimilazione di Cassandra.

Nel frattempo Cassandra, dopo aver mutato il suo corpo umano in quello di Priscilla, si alzò in piedi e iniziò ad utilzizare la sua tecnica micidiale, la Mangia polvere. Miria fece allontanare tempestivamente le sue compagne mentre tutte le veterane vennero colpite e uccise dall'abissale.

Personaggi apparsi Modifica

Immagini del capitoloModifica

Vedi ancheModifica

Manga di Claymore
Volumi|Volumi
Capitoli del Manga

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale