Fandom

Claymore Italia Wiki

Episodio 1

1 031pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi

Claire

Episodio 1.png
Tit. originale 大剣 -クレイモア-
Tit. romanizzato Taiken -KUREIMOA-
Informazioni generali
1° TV Jap. 3 Aprile 2007
1° TV Ita. 14 Novembre 2011
Cronologia
Precedente Nessuno
Successivo La lettera nera

Il primo episodio dell'anime di Claymore, iniziò con l'apparizione di uno degli antagonisti principali degli umani, nonché uno Yoma che divorava le interiora di un ragazzo. A quel punto fece la sua prima apparizione Claire, la guerriera numero 47 di quella generazione, che liberando una quantità di forza diabolica considerevole, uccise lo Yoma con notevole facilità.

Successivamente, si passò alla ricerca di un'altro Yoma che infestava Doga, una città a sud del continente. Sotto richiesta del sindaco della città, l'Organizzazione per la quale le guerriere lavoravano, inviò a Doga la numero 47 Claire, ma la popolazione venne a conoscenza di questa richiesta durante la riunione avvenuta subito dopo la morte della sesta vittima causata dallo stesso Yoma. Quando raggiunse la città, la guerriera trovò ostilità e terrore nella gente che la osservava camminare lungo la strada che portava all'edificio in cui si trovava il sindaco. Tra la gente però, si trovava anche qualcuno che era interessato a conoscere di più sulle guerriere, appunto un ragazzino che non ne aveva mai visto una, e non pensava che le Claymore, come venivano chiamate dagli umani, fossero delle donne e che erano per metà umane e per metà loro stesse delle Yoma. Nel frattempo, il sindaco aveva già preparato il denaro per pagare il lavoro della Claymore, ma quest'ultima non accettò il denaro, anzi, fece sapere all'uomo che il pagamento veniva richiesto solo dopo aver portato a termine il compito, e non nel caso in cui la guerriera avesse perso la vita, tuttavia, se il lavoro fosse andato a buon fine avrebbe dovuto consegnare il denaro ad un uomo in nero che lavorava per conto dell'Organizzazione.

Quando la guerriera se ne andò, l'uomo rimase sconvolto della freddezza della donna, se così poteva chiamarla, e successivamente fu calmato dalla moglie. Invece, Claire si dirigeva verso l'uscita della città per riposare, ma veniva inseguita dal ragazzino che provava interesse per quella donna che avrebbe potuto salvare la vita della gente del villaggio, ma la numero 47 non capiva il motivo di tanto interesse, ma il ragazzino affermò che le prime vittime dello Yoma furono proprio i suoi genitori, che furono uccisi davanti a propri occhi e a quelli del fratello Zaki, e solamente dopo che avevano ripreso conoscenza si erano resi conto di ciò che era accaduto. Comunque, al suono delle campane Raki dovette andare a preparare la cena, ma prima di partire si presentò ma non ricevette come risposta dalla guerriera il suo nome, perché pensava che fosse un nome che sarebbe stato dimenticato presto.

Quando Raki arrivò a casa, trovò steso al suolo lo zio a cui furono divorate le interiora. Apparve il fratello Zaki, al quale disse ciò che era successo allo zio, ma Zaki sapeva bene quello che gli era successo perché era stato lui stesso a causare la sua morte. Dopo di ciò, Zaki si trasformò, e solamente in quel momento capì che lo Zaki che era stato insieme a lui dopo la morte dei suoi genitori, era lo stesso Yoma che li aveva divorati. Prima che lo Yoma facesse la sua prima mossa, pianse, probabilmente guidato dai sentimenti di Zaki acquisiti dopo avergli divorato il cervello, ma ad un certo punto comparve Claire. La guerriera tagliò immediatamente il braccio destro dello Yoma, poi quello sinistro, e aver liberato il 30% o 50% dello Yoki lo uccise. Poi, Raki fu lasciato da solo davanti ai corpi senza vita dello zio e dello Yoma.

Successivamente, Claire se ne andò da Doga perché impegnata in un'altra missione, e nel frattempo gli abitanti della città decisero di cacciare Raki perché poteva essere stato "infettato" dallo Yoma e diventato lui stesso uno di loro e fu di conseguenza gettato in un dirupo. Il ragazzo vagò per breve tempo nel deserto, ma perse conoscenza, e successivamente fu salvato da Claire, che lo portò in una locanda, nella quale il locandiere si prese cura di lui dopo esser stato pagato dalla guerriera. Al suo risveglio, Raki decise di cercarla, e tramite delle indicazioni dategli da un abitante della città, si dirisse verso il bosco fuori città, nel quale trovò una Claymore che a differenza di Claire era molto disinvolta, infatti si rivelò essere uno Yoma. Lo Yoma prese in ostaggio il ragazzo dopo aver capito che era stata inseguita dalla numero 47 per tutto il tempo, e la costrinse a gettare via la spada, e dopo esserci riuscita, attaccò la guerriera con il braccio, perforandole il ventre e poi precipitarono entrambe nel dirupo, nel quale Claire aveva gettato la spada e di conseguenza riuscì ad uccidere lo Yoma mozzandogli metà testa. Successivamente, Claire rivelò di non aver gettato la spada nel dirupo per salvare Raki bensì per uccidere lo Yoma che avrebbe avuto tutto il tempo di fuggire. E mentre si toglieva il bracciò mozzato dello Yoma liberò il 50% dello Yoki per rigenerare la ferita, ascoltò tutti gli apprezzamenti di Raki nei suoi confronti, ma interruppe il discorso chiedendogli se lo avevano cacciato dalla città e successivamente se era intenzionato a seguirla ancora ma con il compito di essere il suo cuoco personale. Il ragazzo accettò immediatamente la proposta della guerriera, che era sorta dal vissuto di Raki che era molto simile al suo.

Poco prima di iniziare il viaggio, Claire rivelò finalmente il suo nome a Raki.

Personaggi apparsiModifica

Video dell'episodioModifica

Claymore - Ep. 01 - Claire HD ITA22:51

Claymore - Ep. 01 - Claire HD ITA

Vedi ancheModifica

Adattamento all'anime di Claymore
Relazioni
Articoli del mondo reale

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale