Fandom

Claymore Italia Wiki

Europa

1 031pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Europa la pigra

Europa immagine.png

Europa forma risvegliata 2.png

Europa volume 25.png

Nome Europa
Alias

Europa la pigra

Statistiche
Genere Femmina
Rango

Cifra singola

Tecniche

Fingersi morta

Stato Risvegliata - Deceduta
Informazioni di alleanze
Ex-Affiliaz.

Organizzazione
Veterani
Sette fantasmi

Prime apparizioni
Manga

Scena 128

Anime Nessuna
Epoca

Generazione sconosciuta
Generazione di Clarice

Immagini di Europa

Europa era una risvegliata che in passato aveva probabilmente assunto il rango di cifra singola ed era conosciuta come Europa la pigra per via della sua singolare personalità e indentificata da Chronos come l'unica risvegliata paragonabile ad un'Abissale, poichè se non fosse stato per il suo atteggiamente sarebbe diventata una numero 1.

Fece la sua prima apparizione durante l'adunata di risvegliati, ex guerrieri da una sola cifra riuniti fuori Rabona a testimoniare la potenza dell'essere che supera quella degli Abissali.

Fu una delle 7 veterane che riuscì a sopravvivere all'attacco di Priscilla dopo la sua liberazione.

EtimologiaModifica

Il nome Europa ha origine greca e significa "terra di ponente", ma anche "persona dalla pelle bianca".

ApparenzaModifica

UmanaModifica

Nella sua forma umana, sembrò essere una bambina con un'insolita capigliatura, con dei lunghissimi capelli castano chiaro dietro, probabilmente legati e che faceva scendere davanti alle spalle, mentre davanti aveva una frangetta cortissima. Indossava un abitino lungo sino le ginocchia senza alcuna decorazione e indossava un paio di scarpe simili alle ballerine, e aveva apparentemente gli occhi marroni.

RisvegliataModifica

Fu l'ultima veterana a risvegliarsi, e la sua forma da risvegliata era insolita. Infatti, consisteva nella trasformazione delle parti del corpo attorno alla testa, dando vita ad un disco, al centro del quale si trovava il volto della veterana, composto da due occhi, due bocche e due nasi, e un numero considerevole di lunghi tentacoli di un certo diametro, muniti di un gran numero di lame affilate, che le permettevano di appoggiarsi al suolo.

PersonalitàModifica

Apparve apparentemente distaccata dalla situazione senza mostrare alcuna preoccupazione, ne quando avvertì l'aumento di velocità di Cassandra ne quando fu davanti alla medesima per combattere, forse confortata dalla continua presenza di un'altra veterana al suo fianco. In realtà nascondeva tutt'altra personalità, più che innocente e inoffensivo, il suo comportamento era dovuto alla sua pigrizia tantè che non adorava combattere, perchè se il combattimento sarebbe andato per le lunghe gli avrebbe recato solamente fastidio e per evitare tale situazione avrebbe utilizzato una sua abilità, che le avrebbe concesso di fingersi morta. Inoltre considerava fastidiosi i combattimenti più impegnativi, e quelli che necessitavano di trasformarsi nella sua forma da risvegliata.

La sua personalità le diede la possilità di ottenere un soprannome, appunto Europa la pigra, ma non di ottenere un rango degno per rappresentare la sua forza come possibile numero 1.

AbilitàModifica

Secondo Miria le abilità dei veterani presenti fuori Rabona, erano sopra la media, probabilmente perchè cifre singole, descrivendoli di conseguenza degli avversari rischiosi da affrontare.

Stile di combattimentoModifica

Europa decapitata da Cassandra 3.png

Lo stile di combattimento di Europa era volto al minimo consumo di energie, infatti quando desiderava smettere di combattere poneva fine alla battaglia fingendosi morta, ma ciò le impedì di assumere il rango di numero 1 che secondo Chronos poteva ottenere con un altro tipo di atteggiamento. Tale stile di combattimento lo utilizzò anche da risvegliata.

RisvegliataModifica

Prima e durante la forma da risvegliata, la veterana era capace di generare dei lunghissimi tentacoli di grande spessore con un numero considerevole di lame, che le permettevano di affettare tutto ciò che toccava, compreso il corpo dell'Abissale. Inoltre pare che potesse continuare a vivere anche quando le veniva mozzato il capo, poichè necessitava solo della testa nella sua forma da risvegliata, ma probabilmente ciò le permetteva di fingersi morta, affinchè potesse smettere di combattere nel caso in cui si fosse stufata.

Europa Risvegliata 1.png

Possedeva inoltre una notevole velocità di spostamento nel suolo, mentre su uno spazio con diversi livelli di superficie risultava essere più lenta poichè doveva allungare i suoi tentacoli ricoperti da lame per appoggiarsi e prendere la spinta di cui necessitava. Tuttavia, era capace di difendersi anche a mezz'aria come quando le guerriere dell'ultima generazione avevano distrutto tutti gli edifici che usava come appigli, poichè grazie alla sua sorprendente qualità, era capace di generare gli stessi tentacoli muniti di lame senza limiti. Infatti, anche se si trovava a mezz'aria, riuscì a creare più tentacoli contemporaneamente che si dirissero verso le varie guerriere poste nelle diverse angolazioni, e successivamente crearne altri che si allungavano verso il suolo per non precipitare.

BiografiaModifica

Nella sua esperienza da Claymore era una guerriera molto vicina al rango di numero 1, ma per via della sua personalità pigra non riuscì ad ottenerlo. Dopo il risveglio riuscì a sopravvivere fino all'incontro dei Sette fantasmi probabilmente perchè le sue abilità erano molto vicine a quelle degli Abissali, ma anche grazie alla sua particolare abilità di fingersi morta, in caso di combattimenti fastidiosi.

Spettatrice dell'eventoModifica

Giunse da un luogo sconosciuto fino a Rabona, per testimoniare la potenza dell'essere che superava quella degli Abissali, mentre aspettava qualcosa di interessante riguardo ad esso.

Come disse Chronos, la presenza della risvegliata e degli altri veterani era dovuta alla curiosità di vedere l'essere che superava in forza gli Abissali, dal quale si aspettavano un grande spettacolo. Tuttavia erano pronti anche al peggio: in caso di pericolo sarebbero scappati utilizzando le loro abilità, e come precauzione si posizionarono ad una distanza di sicurezza. Ciò che spinse alla risvegliata a raggiungere Rabona, come aggiunse Chronos, fu probabilmente anche la presenza delle guerriere che avevano distrutto l'Organizzazione e che dopo la rottura dell'equilibro di forza degli abissali cercava come gli altri di acquisire più informazioni possibili per la propria sopravvivenza. Durante la notte, il gruppo dei risvegliati compresa lei, percepì l'aumento di velocità di Cassandra.

La liberazione di Priscilla e ClaireModifica

Veterana (4) sopravvissuta corpo.png

Il giorno dopo, quando i Sette fantasmi riuscirono a liberare Claire dalla massa del Distruttore, e di conseguenza segnò anche la liberazione di Priscilla, la veterana fu attaccata dalla medesima subito dopo, anche se non fu mostrata in azione, riuscì comunque a sopravvivere all'attacco dandosi poi alla fuga, e di conseguenza, fu una delle 9 veterane che riuscirono a fuggire senza subire degli infortuni, e si allontanò dal luogo in cui era spettatrice come gli altri 8 sopravvissuti. Successivamente fu raggiunta da Chronos e Lars che riunirono le altre sopravvissute, alle quali riferirono il piano di Miria, nonchè di aiutare le guerriere dei Sette fantasmi a fermare Cassandra dall'essere assorbita da Priscilla. Tuttavia, come gli altri risvegliati avvertì l'energia di un altro essere fortissimo che Chronos tentò di identificare come L'Abissale Riful dell'Ovest.

Quando la creatura misteriosa raggiunse il campo di battaglia difronte a Priscilla con una forma umana, e mostrò una forza straordinaria che riuscì a impressionare specialmente Octavia, Chronos e Lars, la veterana quando ne fu il momento, si precipitò insieme alle altre 6 donne da Claire, Miria, Deneve e Helen che lottavano contro Cassandra, lasciando Chronos e Lars a guardare lo scontro tra Priscilla e la misteriosa creatura, dando inizio ad un combattimento con l'ultima abissale rimasta.

Combattimento contro CassandraModifica

Dopo il suo arrivo insieme alle altre sopravvissute dall'attacco di Priscilla, vide che le teste generate dall'Abissale attaccavano le sue compagne, ma rimase comunque impassibile facendo risvegliare tutte le altre veterane, che dopo aver ascoltato Octavia si riunirono per puntare al corpo principale di Cassandra, ma senza la collaborazione del risveglio completo della piccola veterana. In seguito, utilizzando le sue braccia creò delle fruste che riuscirono affettare la parte inferiore della gamba sinistra di Cassandra, grazie alla loro notevole estensione e affilatezza.

Tuttavia, l'Abissale si rigenerò presto le ferite inferte dalle veterane, e davanti agli occhi increduli delle presenti si alzò in piedi, e dopo aver trasformato l'unica parte ancora somigliante alla sua forma umana in quella di Priscilla da risvegliata, fu attaccata allora dalla Europa che puntò nuovamente alla parte inferiore della gamba sinistra per farla precipitare al suolo, ma senza successo, perchè Cassandra si rigenerò immediatamente ed utilizzò la Mangia polvere nella sua forma da risvegliata.

Europa forma risvegliata 1.png

Europa fu decapitata dalla Mangia polvere, ma grazie alle sue abilità riuscì a sopravvivere, tantè che si trasformò ugualmente nella sua forma da risvegliata nonostante fosse stata infastidita dalla durata del combattimento, e rimanendo insieme a Octavia e alla Veterana muscolosa ancora in vita dall'attacco di Cassandra. Dopo l'arrivo di Chronos e Lars fu rivelata l'identità di Europa, e agli occhi increduli di alcuni membri dei Sette fantasmi di assistere alla trasformazione di una risvegliata dalla forza paragonabile a quella degli Abissali, rivelò di non essersi risvegliata per il semplice fatto che pensava che bastassero le altre 7 veterane. Dopo di ciò sfoggiò le qualità da combattente insieme ai restanti veterani, riuscendo ad amputare gli arti inferiori del corpo di Cassandra dopo che Octavia l'aveva bloccata con i suoi nastri. Europa abbandonò il campo di battaglia poco dopo che Cassandra prese il controllo del suo corpo e la sua potenza in combattimento aumentà a dismisura.

Combattimento a RabonaModifica

Europa si diresse verso Rabona attirata dalle guardie rimaste sperando di mangiarle ma le guerriere dell'ultima generazione erano lì al gran completo pronte ad affrontarla ma non si dimostrarono all'altezza del compito ed Europa ebbe vita facile; all'improvviso però Miata si risveglia e capendo che potrebbe essere un problema Europa vuole subito andare ad affrontarla e toglierla di mezzo ora che è vulnerabile però viene distratta dalle ultime guerriere ad una cifra il tempo necessario affinchè Miata si stabilizzi e inizi ad attaccare Europa colta alla sprovvista.

Europa però ha più esperienza come risvegliata e il terreno gli da un vantaggio in temini di mobilità enorme, infatti Miata ha grandi problemi ha colpire l'avversaria mentre Europa riesce agilmente a colpirla per poi fuggire e tornare nuovamente all'attacco e per aggiungere altri problemi Miata inizia a perdere il controllo e voler mangiare persone e viene fermata solo dal sacrificio di Clarice; Europa nel frattempo si prende la libertà di attaccare le guardie di Rabona rimaste per fare un pasto veloce, le guerriere sono incapaci di fermarla però l'attacco improvviso d Miata, ritornata in se la coglie alla sprovvista e sbalzata via fuori dalla città viene uccisa da un attacco combinato delle guerriere e Miata.

Vedi ancheModifica

Risvegliati coinvolti nell'attacco di Priscilla e il Distruttore
Collegamenti
Profili dei risvegliati
Apparizioni nel Manga

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale