FANDOM


Prima famiglia liberata nella città natale di Priscilla

Prima apparizione:Scena 135

Era una famiglia sconosciuta che abitava nella città natale di Priscilla, composta da due genitori, due figli, e probabilmente dal loro nonno.

StoriaModifica

Dopo il ritrovamento della terza vittima dello Yoma nella città natale di Priscilla, la famiglia comprese altre quattro famiglie, fu scelta e costretta a rimanere nella propria abitazione per due settimane durante la seconda quarantena per dimostrare che nessun componente di essa fosse lo Yoma.

Nel caso in cui si fosse presentata l'occasione dove un membro della famiglia sarebbe andato allo scoperto, e dunque rivelando la sua identità da Yoma, gli altri componenti erano tenuti ad ucciderlo e affinchè ciò accadesse furono muniti di una spada.

Al termine delle due settimane la famiglia fu liberata risultando pulita agli occhi delle altre famiglie. Successivamente, durante la seconda quarantena di altre cinque famiglie, venne scoperta l'identità dello Yoma che si nascondeva dietro la figura del padre di Priscilla, il quale venne ucciso dalla stessa bambina.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale