Fandom

Claymore Italia Wiki

Lina

1 031pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Lina
Guerriera numero 14 della squadra di ricerca di Renee.png
Nome Lina
Statistiche
Genere Femmina
Simbolo Simbolo guerriera numero 14.png
Rango

Numero 14

Stato In vita/Disertrice
Informazioni di alleanze
Affiliazioni

Sette fantasmi

Ex-Affiliaz.

Organizzazione

Prime apparizioni
Manga

Scena 83

Anime Nessuna
Epoca

Generazione di Clarice

Immagini di Lina

Lina era la numero 14 durante la generazione di Clarice. Fece parte del gruppo di ricerca di Renee insieme alla numero 22 Noma e ad una guerriera sconosciuta. Partecipò anche alla ribellione svolta all'interno dell'Organizzazione durante la quale combattè in prima linea contro i divoratori di abissali, e dalla quale riuscì infine a sopravvivere. Successivamente partecipò alla battaglia contro Europa la pigra a Rabona.

EtimologiaModifica

Il nome Lina deriva dal greco latinizzato in Linus e significa "rete" oppure con riferimenti alla pianta e al tessuto. Spesso è la forma abbreviata di nomi terminanti in -lina.

ApparenzaModifica

Aveva dei capelli biondi e cortissimi, simili a quelli di Cassandra ma lisci. Aveva gli occhi d'argento e indossava la classica uniforme da Claymore.

PersonalitàModifica

Apparve molto seria e vanitosa, o forse sopravalutava le proprie capacità di guerriera, infatti non riuscì a sopportare che Yuma fosse riuscita a tenerle testa fino a sconfiggerla, nonostante fosse la numero 14 come lei stessa ripetva durante il duello. Tuttavia, essendo la numero 14 pare che si sentisse in dovere di proteggere le altre guerriere ed essendo sicura delle sua abilità partecipò in prima linea contro i divoratori di abissali durante la ribellione delle guerriere e successivamente contro Europa a Rabona.

BiografiaModifica

Nella città di LacroixModifica

Fisico della guerriera numero 14.png
Guerriera numero 14 della squadra di ricerca di Renee contro Yuma.jpg
Guerriera numero 14 durante la ribellione delle claymore.png

Fece la sua prima apparizione in una città della regione di Lautrec, Lacroix, come capitana di una squadra di ricerca di Renee composta anche dalla numero 22 Noma e da una guerriera sconosciuta. Nel frattempo Claire, Cinzia e Yuma che erano alla ricerca di Raki, si trovarono abbastanza vicine per percepire lo Yoki di una risvegliata abbastanza forte, che si trovava proprio in quella città. Le tre guerriere non riuscirono a percepire ne la risvegliata ne le tre disertrici che si intrufolarono tra la popolazione a causa del farmaco utilizzato, cioè la pillola per la soppressione dello Yoki.

Le tre guerriere dell'Organizzazione furono raggiunte da due uomini in nero non identificati, che volevano conoscere l'esito delle ricerche, oltretutto risultate negative, intanto le tre guerriere furono circondate dalla gente del villaggio, tra i quali le tre disertrici Claire, Cinzia e Yuma che aspettarono l'identificazione della risvegliata.

Ad un certo punto la risvegliata fece la sua prima mossa, cogliendo di sorpresa i due uomini in nero e sopratutto le tre Claymore, e per non rischiare il peggio Claire e Cinzia difesero la squadra di guerriere attaccando la risvegliata, mentre Yuma doveva provvedere all'incolumità delle Claymore, e per non farsi riconoscere cercò di batterle per fargli perdere i sensi. La guerriera numero 14 a differenza delle altre due riuscì a opporre resistenza, ma fu sovrastata da Yuma dandogli un colpo di spada nell'addome facendole perdere i sensi. Yuma riassunse il duello considerando la spada di Lina quasi ferma nonostante il suo rango. Al risveglio delle guerriere, non si sà cosa accadde ma probabilmente trovarono soltanto i resti della risvegliata.

Ribellione delle guerriereModifica

La guerriera numero 14 Lina fu chiamata come tutte le altre guerriere della generazione a proteggere l'Organizzazione, a causa degli avvenimenti creati da Miria. Ma nella ribellione partecipò come disertrice della stessa Organizzazione, probabilmente guidata anch'essa dagli stati d'animo delle altre guerriere. Come tutte le oppositrici, ascoltò inizialmente chi guidava la rivolta, cioè Miria e poi partecipò attivamente alla battaglia dopo la liberazione dei divoratori di abissali da parte dell'Organizzazione. Forse apparve anche dopo la liberazione delle tre numeri 1 resuscitate :Hysteria, Cassandra e Roxanne, dalle quali fu molto probabilmente sconfitta dalle numero 1 Cassandra e Roxanne.

Tuttavia, riuscì a sopravvivere ed fu nuovamente presente in piazza tra le altre guerriere quando Miria uscì dall'Organizzazione con la testa di Rimuto, come simbolo di vittoria della ribellione.

Combattimento contro Europa la pigraModifica

Vedi ancheModifica

Personaggi che hanno partecipato alla ribellione delle guerriere
Forze dell'Organizzazione
Altri collegamenti
Apparizioni nel Manga

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale