Fandom

Claymore Italia Wiki

Phina

1 031pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi
Phina
Avatar di Phina.png
Nome Phina
Statistiche
Genere Femmina
Rango

Numero 31 o 38

Tipo

Offensivo

Stato In vita/Disertrice
Informazioni di alleanze
Affiliazioni

Sette fantasmi

Ex-Affiliaz.

Organizzazione

Prime apparizioni
Manga

Scena 110

Anime Nessuna
Epoca

Generazione di Clarice

Immagini di Phina

Phina era la Claymore dal numero imprecisato (31 o 38) della generazione di Clarice. Fece la sua prima apparizione come membro nella squadra di Anastasia.

ApparenzaModifica

Aveva dei capelli di lunghezza media, biondi a forma di casco con una frangetta rivolta verso sinistra. Aveva gli occhi d'argento e indossava la classica uniforme da Claymore.

PersonalitàModifica

Durante il combattimento contro i risvegliati, sembrò essere molto debole oltre che fisicamente anche emotivamente, restando per terra dopo che il risvegliato l'attaccò ma senza ferirla e subito dopo andò in panico, restando terrorizzata per tutto il tempo che riuscì a schivare i pochi attacchi rivolti a lei.

BiografiaModifica

Ritorno all'OrganizzazioneModifica

Phina fu assegnata in un luogo desolato della terra del nord, e apparve per la prima volta nel gruppo guidato da Anastasia (numero 7), composto anche da Nike (numero 15) e Keira (numero 31 o 38). Ma dopo aver svolto il loro compito, furono richiamate a stare dell'Organizzazione e durante il loro ritorno, furono improvvisamente fermate da un uomo, scappato dal luogo in cui gli uomini venivano trasformati in metà umani e metà Yoma.

Phina e Keira terrorizzate dai Risvegliati.jpg

Dopo la trasformazione dell'uomo in un risvegliato, Phina fu presa di mira da un attacco dell'essere dal quale riuscì a sfuggire insieme a Nike, ma subito dopo si rese conto che non c'era soltanto quel risvegliato, bensì un'intera schiera di uomini sul punto del risveglio che le circondavano. Al risveglio di altri esseri, Phina fu nuovamente presa di mira ma anche colpita violentemente da uno di essi, che riuscì a scaraventarla sul suolo da tre parti del corpo allungate, tra le quali due penetrarono nello stomaco mentre l'altra sulla spalla sinistra, ma subito intervenì Anastasia liberandola dal risvegliato e poi fu subito soccorsa da Keira, ma perse comunque conoscenza.

Keira mentre scappa con Phina.jpg
Phina mentre viene curata da Cinzia in presenza di Keira e Yuma.jpg

Fu assente durante tutta la battaglia, dovendo lasciare tutti i risvegliati ad Anastasia e Nike, ma durante la fuga resa possibile da Keira che la sorreggeva, e da Nike che trattenne i risvegliati, Phina ebbe la possibilità di mettersi in salvo ma si ritrovò in seria difficoltà dopo la comparsa di una serie di risvegliati, fino all'arrivo di alcuni membri dei Sette fantasmi (Cinzia , Deneve, Helen, Tabitha e Yuma) e Dietrich, che le salvarono da morte certa.

Phina in presenza di keira, fu curata da Cinzia anche se lentamente, dato il suo tipo offensivo, e tutte vegliate da Yuma che fece avvalere il suo ruolo contro un risvegliato in fuga da Deneve, uccidendolo.

Nota nella ribellioneModifica

Probabilmente non apparve durante la ribellione delle guerriere, anche se come tutte le altre della generazione, doveva dare il suo contributo nella protezione dell'Organizzazione, a causa degli avvenimenti creati da Miria. Ma nella ribellione non partecipò perché fu considerata in ogni caso una nemica, dato che secondo l'Organizzazione partecipò alla distruzione del laboratorio di ricerca. Un uomo in nero secondo delle informazione, disse che fu come le altre guerriere uccisa e quindi vittima del nemico, mentre altre informazioni rivelavano un suo probabile risveglio, ma in ogni caso considerata una nemica.

Vedi ancheModifica

Gruppo dei sette fantasmi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso