FANDOM


Rabona
Rabona nell'anime.jpg
Informazioni generali
Regione Toulouse

La città di Rabona conosciuta anche come la città santa, la città dei santi e la città santa di Rabona, è una città situata ad ovest nella regione di Toulouse. Essendo una città molto religiosa, la sua regola principale consisteva nell'impedire l'accesso di esseri sopranaturali nella città, comprese le guerriere Claymore. Questa regola fu poi quasi del tutto abolita dopo le grandi gesta di Claire nella chiesa di Rabona.

Battaglie a RabonaModifica

Il primo Yoma a Rabona Modifica

Agata dal sangue freddo Modifica

La seconda grande minaccia fu Agata dal sangue freddo che era riuscita a nascondersi per un certo periodo di tempo all'interno della città. Galatea, che si trovava già da diversi anni a Rabona nei panni di Sorella Latea, capì immediatamente il livello di pericolosità di Agata e non essendone all'altezza ideò un piano che comprendeva l'aiuto delle guerriere dell'Organizzazione. Il piano di Galatea consisteva nel rilasciare il proprio Yoki affinché l'Organizzazione inviasse delle guerriere per ucciderla e tutto andò secondo i piani fino a quando le guerriere chiamate ad ucciderla decisero di seguire gli ordini dell'Organizzazione fino in fondo. Durante lo scontro tra Miata e Galatea fece la sua apparizione Agata, che dopo aver ferito gravemente sia l'ex numero 3 che la piccola numero 4, dovette affrontare i Sette fantasmi al completo. Attraverso il loro lavoro di squadra Claire riuscì ad uccidere definitivamente l'ex numero 2 con la Spada fulminea.

La vendetta dell'Organizzazione Modifica

Dopo il tentativo di Miria del miraggio di distruggere l'Organizzazione, quest'ultima per vendicarsi decise di lasciare nell'immediate vicinanze della città un gruppo di risvegliati e un gruppo di Yoma. Fortunatamente in città si trovavano già Galatea, Miata, Clarice e Tabitha che con la collaborazione delle guardie di Rabona riuscirono ad uccidere diversi elementi tra risvegliati e Yoma, ma provvidenziale fu l'arrivo di Cinzia, Deneve, Helen, Yuma e Dietrich, insieme alle quali riuscirono ad eliminare tutti i nemici.

Due risvegliate raggiungono la città Modifica

Dopo che Helen, Deneve, Cinzia e Yuma lasciarono la massa informe creata dal Distruttore che racchiudeva Claire e Priscilla all'interno delle mura di Rabona, numerosi risvegliati raggiunsero l'esterno della città per poter assistere alla liberazione dell'unicorno, l'essere più forte del continente. Alla sua liberazione, dovuto all'intervento di Raki, Priscilla dovette lottare con il Distruttore per il predominio del suo stesso corpo e nel frattempo vennero generati degli attacchi che colpirono tutti i risvegliati presenti, raggiunti subito dopo la liberazione. Tra i risvegliati che riuscirono a scappare ed altri che perirono a causa degli attacchi, due risvegliate furono scagliate all'interno della città e costrette a trasformarsi per curarsi dalle ferite. Miria e Claire affrontarono la risvegliata simile ad Agata dal sangue freddo mentre le altre guerriere rimanenti dovettero fronteggiare l'incredibile rigenerazione di una risvegliata dalla forma particolare. Entrambe le risvegliate furono eliminate dalle disertrici prima che potessero uccidere gli abitanti.

Europa la pigra a Rabona Modifica

Dopo la distruzione dell'Organizzazione, le guerriere dell'ultima generazione raggiunsero Rabona per poterla difendere da attacchi nemici.
Dato che la battaglia tra Cassandra e il gruppo formato dai cinque risvegliati e i Sette fantasmi si stava dilungando troppo, Europa la pigra decise di abbandonare lo scontro per dirigersi verso la città santa per divorarne gli abitanti. La risvegliata venne però fermata dalle cifre singole presenti e nel frattempo Galatea e Clarice cercarono di far risvegliare Miata attraverso il collegamento mentale. Mentre Europa pensava di avere la meglio sulle guerriere venne attaccata da Miata che con la sua forza era paragonabile ad un Abissale.
A causa della sua inesperienza Miata venne subito sconfitta e successivamente perse il controllo di se e attaccò alcuni guardie della città. Fortunatamente Clarice eGalatea riuscirono a riprendere il controllo della piccola numero 4 e grazie all'aiuto di Audrey, Rachel, Anastasia, Dietrich, Nina e Raftela e delle cifre inferiori Europa venne definitivamente uccisa dalla pioggia di aculei di Miata.


Personaggi apparsi in CittàModifica


GalleryModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale