Fandom

Claymore Italia Wiki

Risvegliati fuori dalle mura di Rabona

1 031pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi



La liberazione di Priscilla.png

StoriaModifica

Priscilla durante lo scontro con il Distruttore fu imprigionata insieme a Claire al suo interno, riducendosi in un bozzolo. Miria, Cinzia, Deneve, Helen , Tabitha e Yuma, raggiunsero con Raki le terre di Rabona grazie ad una nave, perchè capirono dove si dirigesse Cassandra. Tabitha riuscì a percepire da lontano lo Yoki dell'Abissale, dicendo che fossero in vantaggio di 6-7 giorni, quindi si diressero nel centro della città santa. Però Raki incontrò una ragazza a cui chiese se andasse anche lei a Rabona insieme a loro, ma la ragazza rifiutò l'offerta dicendo che era giunta dall'Ovest solo come spettatrice, però Miria riconobbe in lei una risvegliata, Octavia (ex numero 2), e tanti altri risvegliati con una prevalenza femminile, apparentemente esseri umani, che circondavano Rabona. Furono raggiunti anche da Chronos e Lars (ex n.4 e ex n.6), che informarono le Claymore e Raki di essersi radunati per una semplice curiosità, nei confronti di un essere che superava in forza gli stessi Abissali, e che probabilmente fosse la creatura più forte di tutta la storia. Miria non solo notò che erano tutti sopra la media, probabilmente cifre singole, ma dedusse che non fosse una bugia, anzi era molto probabile che volessero vedere la miglior combattente o la sua forma da risvegliata.

La percezione dei risvegliati.jpg
Attacco di Priscilla contro i risvegliati.png

Arrivate in città, le Claymore incontrarono Clarice e Miata e si munirono di nuove uniformi grazie al viaggio fatto da Sid e Galk nelle terre del Nord, ma nel frattempo i risvegliati percepirono l'aumento di velocità dell'Abissale.

Anche Galatea riuscì a percepirlo e dopo aver avvertito le compagne seguì Helen e Deneve così come i restanti membri dei Sette fantasmi fino al raggiungimento del bozzolo creato dal Distruttore che imprigionava al suo interno Priscilla e Claire, che avevano trasportato dalle terre dell'Ovest. Raki cercò di comunicare con Claire e dopo breve tempo riuscì a tirarla fuori tuttavia, Deneve ed Helen si impegnarono a ricucire la ferita che ogni Claymore porta sul proprio corpo.

Di conseguenza anche Priscilla riuscì a liberarsi, spiccando il volo e giungendo nella mischia di risvegliati attorno a Rabona.

L'attacco di Priscilla ai veteraniModifica

Lars stupito dall'effetto dell'attacco di Priscilla.png
Lars and Chronos attached by Priscilla.png

Priscilla appena si liberò dal Distruttore, si precipitò dai risvegliati che circondavano Rabona; cogliendoli di sorpresa, lanciò verso loro dei rigidi tentacoli, che trafissero gran parte dei risvegliati che non riuscirono a percepire in tempo Priscilla. Chronos e Lars schivarono l'attacco, invece molte donne furono colpite, compresa Octavia, ma alcune riuscirono a difendersi distruggendoli, mentre altre furono succubi di quell'attacco mortale, che probabilmente assorbiva la forza vitale come gli attacchi del Distruttore.

Alcune si risvegliarono, probabilmente per contrattaccare, oppure per rigenerarsi dall'attacco subito. Altri come Octavia, Chronos e Lars scapparono, anche se alcuni rimasero lì. Invece due veterane, una con i capelli lunghi e l'altra con i capelli corti furono catapultate all'interno della città, dove dovettero combattare contro le guerriere, tra le quali i Sette fantasmi.

Dopo la fugaModifica

Successivamente, i veterani che riuscirono a fuggire senza subire degli infortuni (Octavia, Chronos, Lars, Europa, sconosciuta (1) e sconosciuta (2), sconosciuta (3), sconosciuta (5) e sconosciuta (6)), dal luogo in cui si rifugiarono insieme, avvertirono l'energia di un essere fortissimo che Chronos tentò di identificare come L'Abissale Riful dell'Ovest. La creatura misteriosa raggiunse il campo di battaglia difronte a Priscilla con una forma umana, riuscendo addirittura a scaraventarla lontano utilizzando la forza del braccio destro, impressionando Octavia, Chronos e Lars, ma non si sa per quale motivo, la ex numero 2 con altre risvegliate si precipitò da Cassandra ormai vicina, che fronteggiava alcune dei Sette fantasmi (Claire, Miria,Deneve e Helen), e senza che qualcuna di loro se lo aspettasse, Octavia e le altre veterane sopravvissute fecero la loro comparsa in quel campo di battaglia.

GalleryModifica

Immagini dei risvegliati fuori dalle mura di Rabona

PersonaggiModifica

Veterani partecipi all'evento e che subirono l'attacco di Priscilla

Vedi ancheModifica

Risvegliati coinvolti nell'attacco di Priscilla e il Distruttore
Collegamenti
Profili dei risvegliati

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso