FANDOM


Risvegliato che attacca Nina Cap 65
Nome Sconosciuto
Alias

Nessuno

Statistiche
Genere Maschio
Stato Deceduto
Informazioni di alleanze
Affiliazioni

Gruppo di risvegliati a Dabi

Prime apparizioni
Manga

Scena 65

Epoca

Generazione di Clarice

Immagini del risvegliato

Il risvegliato sconosciuto si rifugiò nelle montagne delle terre del Nord, vicine alla città di Dabi , nelle quali fu cacciato dal gruppo di caccia di Nina al Nord.

ApparenzaModifica

Il suo aspetto da risvegliato ricorda quello di una mantide religiosa e proprio per questo utilizzava gli arti anteriori per attaccare.

AbilitàModifica

Utilizzava i suoi arti superiori per attaccare e nonostante fosse veloce la tecnica di Nina, il risvegliato riuscì ad evitare i suoi attacchi ma non quelli delle sue compagne che gli tagliarono le sue uniche armi d'attacco.

BiografiaModifica

Il risvegliato, membro di un gruppo di risvegliati fece la sua prima e ultima apparizione vicino alla città di Dabi, durante la missione di caccia assegnata alla squadra di Nina. Il risvegliato perse i due arti superiori a causa delle due guerriere del gruppo aiutarono la loro leader Nina ad utilizzare la sua tecnica segreta. Nonostante fosse ormai chiara la sorte dello scontro, Nina venne trafitta da un aculeo, così poco dopo anche le altre sue due compagne. L'aculeo venne lanciato da un risvegliato di nome Zalts che raggiunse il suo alleato insieme ad un altro risvegliato ed entrambi non si erano accorti della presenza di Clarice dato che si trovava a terra da molto prima e dunque discuterono dell'incapacità delle guerriere, sopratutto di quella di Clarice. All'improvviso ognuno di loro venne attaccato e ucciso dai membri dei sette fantasmi senza avere il tempo di difendersi.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale