FANDOM


Capitolo 51

Come in ogni regione dell'isola anche nelle terre di Alphonse venivano inviati dei gruppi di guerriere qualora ce ne fosse stato bisogno ma a causa di eventi catastrofici, quali la morte del gruppo di Eva e la Guerra del Nord, l'Organizzazione decise di cacciare per sua iniziativa i risvegliati presenti mandando costantemente delle guerriere. I fallimenti non mancarono, ma a causa della testimonianza di Clarice l'Organizzazione venne a conoscenza dell'esistenza di alcune sopravvissute alla Guerra del Nord, tra le quali la comandante della spedizione Miria del miraggio.

Gruppi di guerriereModifica

Storia delle spedizioniModifica

Squadra di EvaModifica

Capitolo 50

La leader del gruppo di guerriere era la numero 7 Eva, mentre le altre guerriere che vi facevano parte erano Kate, Lucia e una guerriera sconosciuta. La bufera di neve presente in quel momento rendeva lenti i movimenti delle guerriere e dava una cattiva visuale di ciò che accadeva, infatti qualcuna di loro gridava di tornare indietro e solo ad un certo punto capirono cosa le aspettava. La prima a morire fu Kate e la prima a notarlo fu Lucia, che subito dopo aver riferito alla capitana dell'accaduto venne a sua volta uccisa. Per lo stupore Eva rimase senza parole e insieme all'altra guerriera rimanente restò impietrita alla vista della fila di enormi risvegliati davanti a loro. La fine delle due Claymore rimaste non fu mostrata ma accertata da Rubel quando disse a Jean e Claire che la squadra guidata dalla numero 7 era stata annientata.
I loro corpi probabilmente rimasero nello stesso punto dello scontro, ma nell'anime le spade delle quattro guerriere furono probabilmente trovate da Raki nella città di Pieta. A causa della loro morte l'Organizzazione decise di mandare altre 24 guerriere per poter impegnare quei risvegliati per un po' di tempo così da permettere loro di potenziare Alisia e Beth, a causa di ciò iniziò la famosa e sanguinosa Guerra del Nord.

Guerra del Nord - spedizione delle 24 guerriereModifica

Flora che inzittisce tutte le guerriere che litigano durante la guerra del nord
Le 5 capitane della Guerra del Nord
Miria Claire Cinzia Deneve Helen Zelda contro gli ultimi risvegliati della guerra del nord cap 60

A causa del disastroso fallimento della numero 7 Eva e la presenza di un'armata di potenti risvegliati capitanati da Easley del Nord, l'Organizzazione dovette scegliere cosa fare per la sua sopravvivenza in pochissimo tempo e ciò finì a gravare sulle guerriere di basso rango e su quelle, a loro avviso, problematiche. Per fermare l'armata, o meglio far guadagnare tempo all'Organizzazione per il potenziamento di Alisia e Beth, furono mandate ventiquattro guerriere comprese dal numero 6 al numero 47. All'insaputa della maggior parte di loro che pensavano all'esclusione delle cinque più forti, Ofelia fu uccisa da Claire e lo stato di Raffaella era incerto.
Le guerriere si riunirono nella città di Pieta che fin da subito si trasformò in un campo di combattimento durante la prima battaglia contro tre membri dell'armata di Easley. Dopo l'eliminazione di tutti e tre i risvegliati con nessuna perdita se non tra gli abitanti della città, durante la seconda il gruppo di guerriere iniziò a perdere elementi pur rimanendo in vantaggio. Ad un certo punto fece la sua apparizione Riccardo, alleato di Easley, che dopo essersi trasformato eliminò le capitane di ogni singola squadra. Claire, Deneve e Helen furono le sole ad affrontarlo per proteggere Miria, l'ultima capitana rimasta in vita durante lo scontro, e dopo l'eliminazione dell'ex numero 2 e l'inaspettato sacrificio di Jean, Miria, Claire, Cinzia, Deneve, Helen e Zelda affrontarono i risvegliati nella loro ultima battaglia a Pieta.

Squadra di NinaModifica

Ombra cacciatrice 4 - Nina gruppo Cap 65

La squadra di Nina dovette affrontare inaspettatamente un gruppo di risvegliati dai quali non riuscirono a cavarsela. A parte l'incapacità di Clarice di affrontare dei risvegliati, neanche la collaborazione di Nina con le altre due compagne di squadra fu sufficiente dato che Zalts, un membro del gruppo di risvegliati, colse di sorpresa le presenti con il suo attacco. Fortunatamente per il gruppo di guerriere Miria ed altri membri dei sette fantasmi intervenirono in loro favore ed eliminarono l'intero gruppo di risvegliati.

Squadra di AnastasiaModifica

Tecnica di Anastasia

Dopo il fallimento di Nina e a causa della presenza di alcuni individui non noti all'Organizzazione, riconducibili secondo le dichiarazioni di Clarice alle guerriere che parteciparono alla Guerra del Nord, la numero 7 Anastasia venne mandata al nord insieme a Nike, Phina e Keira. La loro permanenza nelle terre del Nord non durò a lungo per via dell'attacco all'Organizzazione dell'ex numero 6 Miria del Miraggio.
Le quattro guerriere riapparvero nella via del ritorno dell'Organizzazione e in quell'occasione incontrarono alcuni fantasmi che salvarono al precedente gruppo mandato al Nord e la numero 8 Dietrich.

Vedi ancheModifica

Collegamenti con la Guerra del Nord
I risvegliati di Easley (clicca le immagini per visualizzare le pagine)
Avvenimenti
Squadra antecedente alla Guerra del Nord

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale