FANDOM


Veronica

Veronica immagine 29.png

Veronica profilo durante la guerra del nord.jpg

Nome Veronica
Statistiche
Genere Femmina
Simbolo Veronica simbolo.png
Rango

Numero 13

Tipo

Difensivo

Stato Deceduta

Uccisa da Riccardo

Informazioni di alleanze
Ex-Affiliaz.

Organizzazione

Prime apparizioni
Manga

Scena 50

Anime Scena 18
Epoca

Generazione di Claire

Italiana Benedetta Ponticelli
Giapponese Akeno Watanabe
Immagini di Veronica

Veronica era la Claymore numero 13 della generazione di Claire. Partecipò come leader di una squadra nella Guerra del Nord, però fu anche la prima vittima con quel ruolo.

Dopo la grande guerra Cinzia decise di vendicare la sua morte nonostante fosse la più debole di spirito tra le guerriere dei Sette fantasmi.

EtimologiaModifica

Il nome Veronica ha origini latine e significa "colei che porta la vittoria" o "vittoriosa".

ApparenzaModifica

ClaymoreModifica

Veronica aveva dei lunghi capelli biondi legati a coda di cavallo. Indossava la classica uniforme da Claymore e aveva gli occhi d'argento, fu spesso mostrata con un espressione del viso molto seria.

DifferenzeModifica

Sia nell'anime che nel manga il suo aspetto rimase invariato, inoltre in entrambi i casi durante la sua prima apparizione nella Guerra del Nord, vi era l'analoga situazione in cui apparve con dei capelli decisamente più corti rispetto alle scene successive durante i combattimenti.

PersonalitàModifica

Veronica nella Guerra del Nord.jpg

Veronica sembrava essere molto calma e professionale, quasi il contrario dell'amica brillante e vivace, Cinzia. Riuscì a mantenere la calma anche quando le altre guerriere venivano uccise dai risvegliati. Combatteva sempre in prima linea ed era quasi sempre la prima ad infliggere il primo attacco al nemico, inoltre sembrava che non avesse paura di subire dei danni forse perché era un tipo difensivo.

AbilitàModifica

Veronica era un tipo difensivo quindi possedeva tutte le caratteristiche per le quali veniva considerata tale. Da quanto detto da Cinzia le loro abilità erano pressoché le stesse.

  • Braccio dominante : destro.

BiografiaModifica

Guerra del NordModifica

Era una delle 24 guerriere inviate alla Guerra del Nord dopo la missione fallita della squadra di Eva. La squadra di Veronica era composta da Cinzia (numero 14), Helen (numero 22), Pamela (numero 35) e Matilda (numero 41).

Prima battagliaModifica

Veronica che attacca il risvegliato.jpg

Durante la prima battaglia la squadra di Veronica ebbe il compito di aiutare una delle tre squadre principali qualora si fossero trovate in pericolo, di conseguenza aiutò la squadra di Jean che oltretutto fu l'unica a rimanere ancora attiva. Veronica fu la prima ad attaccare il risvegliato a una distanza ravvicinata e solamente Cinzia e Helen parteciparono allo scontro come membri della sua squadra. A causa del numero elevato di zampe il risvegliato riuscì a trafiggere tutte e quattro le guerriere contemporaneamente ma ciò non impedì loro di escogitare una tattica per eliminarlo velocemente.

Veronica fu ancora una volta la prima ad attaccare e insieme a Cinzia ebbe il compito di distrarre il risvegliato per permettere ad Helen e a Jean di tagliargli rispettivamente le ali e le zampe inferiori. In seguito furono proprio la numero 13 e la numero 14 a raggiungerlo a mezz'aria e ad ucciderlo.

In seguito le due squadre raggiunsero quelle di Flora e Undine che avevano appena terminato con il loro risvegliato e assistettero al colpo di grazia inflitto da Miria al primo risvegliato giunto a Pieta. Dopo la prima battaglia andò a riposarsi insieme alla sua squadra in un'abitazione a loro affidata e soltanto nell'anime venne mostrata riposarsi.

Riunione a PietaModifica

Seconda battagliaModifica

400px-Veronica.png
La morte di Veronica per mano di Riccardo.gif

Durante la seconda battaglia Veronica continuò a combattere al fianco della sua squadra, in particolare con Cinzia e Helen. Nella versione animata dalla battaglia dovette assistere insieme al resto della squadra alla tragica fine di Pamela e in seguito venne mostrata combattere contro un risvegliato al quale taglio tre dita. Nel manga invece affrontò insieme a Cinzia e Helen il Risvegliato dai tre occhi e poi una risvegliata.

Nel frattempo veniva osservata da Riccardo, il comandante dell'armata di Easley del Nord, e come tutte le altre leader diventò uno dei suoi bersagli. Dato che la numero 13, e cioè quella con il rango più basso rispetto alle altre capitane, fu la prima vittima di Riccardo che inaspettatamente le si presentò davanti e con un solo colpo pose fine alla sua vita. Cinzia tentò di colpirlo subito dopo ma non fu abbastanza veloce da raggiungerlo.

Questo fece di lei la prima capitana a morire e la prima vittima di Riccardo. In seguito il suo cadavere venne seppellito accanto a quelli delle sue compagne dalle 7 sopravvissute alla Guerra del Nord nel cosiddetto cimitero di Alphonse.

Dopo sette anniModifica

Veronica Cinzia Lily durante la riunione delle guerriere a Pieta.jpg
La spada di Veronica e Flora.jpg

Dopo sette anni Clarice trovò le spade delle cadute al Nord e contandone soltanto 17 delle 24 guerriere che parteciparono alla guerra, decise di accertarsi dell'effettivo numero di spade per segnalare la questione all'Organizzazione. Nel frattempo Claire iniziò a ricordare l'ultima riunione a Pieta, alla quale era presente anche Veronica che si trovava al fianco della sua compagna di squadra Cinzia. Come tutte le guerriere ascoltò il piano di Miria che consisteva nell'assumere soltanto la metà di una pillola per la soppressione dello Yoki prima della seconda battaglia, così da poter permettere alle guerriere di inscenare la propria morte nel caso in cui avessero perso conoscenza durante lo scontro. Alle sopravvissute invece venne affidato il compito di seppellire le cadute e di nascondersi tra le montagne di Alphonse.
In conclusione, Flora alzò la propria spada e chiese a tutte le guerriere che sarebbero sopravvissute di prendere con se le anime di quelle che sarebbero decedute, e infine, tutte le Claymore compresa Veronica incrociarono le spade nella speranza di una buona riuscita del piano.

Nelle terre di Lautrec, durante il disastro di Lautrec, Veronica venne menzionata da Cinzia che in punto di morte rivelò a Yuma il suo più profondo dolore per non averla salvata da Riccardo e per non aver preso il suo posto in quell'occasione dato che a separarle vi era soltanto una cifra.

RelazioniModifica

CinziaModifica

  • Le due condividevano una grande amicizia e un solo numero di differenza. Subito dopo la morte di Veronica, Cinzia cercò di uccidere Riccardo ma senza successo, inoltre, rimpianse il fatto di non aver ricoperto il ruolo di leader all'epoca. Sette anni dopo la morte di Veronica fu considerata da Cinzia motivo di vendetta e l'unica ragione per continuare a vivere era il suo desiderio di distruggere l'Organizzazione.

Vedi ancheModifica

Doppiatori del personaggio nell'anime di Claymore
Collegamenti con la Guerra del Nord
I risvegliati di Easley (clicca le immagini per visualizzare le pagine)
Avvenimenti
Squadra antecedente alla Guerra del Nord
Apparizioni Anime
Apparizioni Manga

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale