Fandom

Claymore Italia Wiki

Veterana fuori Rabona (2)

1 031pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Risvegliata sconosciuta 3.jpg

Veterana (2) forma risvegliata 2.png

Nome Sconosciuta
Statistiche
Genere Femmina
Rango

Numero sconosciuto

Stato Risvegliata/Deceduta

(Uccisa da Cassandra)

Informazioni di alleanze
Affiliazioni

Veterani
Sette fantasmi

Ex-Affiliaz.

Organizzazione

Prime apparizioni
Manga

Scena 128

Anime Nessuna
Epoca

Generazioni sconosciute
Generazione di Clarice

Immagini della Veterana

Veterana del tutto sconosciuta, che faceva parte del gruppo di risvegliati, ex guerrieri da una sola cifra riuniti fuori Rabona a testimoniare la potenza dell'essere che supera quella degli Abissali.

Fu una delle 9 veterane che riuscì a sopravvivere all'attacco di Priscilla dopo la sua liberazione.

ApparenzaModifica

UmanaModifica

Nella sua forma umana, sembrò essere una donna tosta con dei capelli lunghi sciolti e lisci, simili a quelli di Miria ma neri. Era muscolosa rispetto alla maggior parte delle guerriere e indossava una canottiera e un paio di pantaloni.

RisvegliataModifica

Risvegliata sconosciuta copertina.jpg

Da risvegliata rimase di forma umanoide, ricoperta su tutto il corpo da una resistentissima armatura scura costituita da pungiglioni alle estremità delle "maniche" e del "colletto", come se indossasse una vera e propria corazza. Nel volto manteneva un'espressione cupa, molto simile ad una maschera ma comunque femminile. Il colore del suo corpo tendeva probabilmente al verde, come mostrato nel capitolo 139.

AltezzaModifica

  • Umana 1,99 mt
  • Risvegliata 9,00 mt

PersonalitàModifica

Apparve fredda e seria, ma molto sicura di se, poichè fu una delle veterane che si difese in modo egregio dall'attacco di Priscilla fuori Rabona.

AbilitàModifica

Miria disse che le abilità dei veterani presenti fuori Rabona, erano sopra la media, probabilmente perchè cifre singole, descrivendoli di conseguenza degli avversari rischiosi da affrontare.

La veterana non si risvegliò completamente ma aveva già una buona muscolatura, ma quando fu attaccata da Priscilla diventò ancora più muscolosa e risvegliò il braccio destro, che assunse la forma di un braccio normale ma più grande, con il quale distrusse ciò che Priscilla gli spedì contro, evitando di conseguenza di infortunarsi.

RisvegliataModifica

Anche da risvegliata, la sua arma offensiva erano principalmente i pugni, che diventavano ancora più forti e distruttivi con l'aggiunta di un paio di pungiglioni sulla corazza che la proteggeva.

Veterana (2) mentre attacca Cassandra.png

La sua resistentissima corazza le permetteva di avere un'ottima difesa, tanto da riuscire a proteggersi dai tentacoli di Cassandra utilizzando solo le braccia. Tuttavia la corazza aveva dei punti deboli, poichè permetteva alla risvegliata di proteggersi sul collo, e quindi non poteva essere decapitata, nelle braccia, ma negli arti inferiori era presente solamente nella tibia, e in pratica era vulnerabile al livello del femore.

BiografiaModifica

Risvegliata sconosciuta 3 (1).png

Il passato della veterana in questione era e rimase del tutto sconosciuto, tranne che nella sua esperienza da Claymore fosse probabilmente una cifra singola e che dopo il risveglio riuscì a sopravvivere fino all'incontro dei Sette fantasmi.

Spettatrice dell'eventoModifica

Giunse da un luogo sconosciuto fino a Rabona, per testimoniare la potenza dell'essere che superava quella degli Abissali, mentre aspettava ansiosa qualcosa di interessante riguardo ad esso.

Come disse Chronos, la presenza della risvegliata e degli altri veterani era dovuta alla curiosità di vedere l'essere che superava in forza gli abissali, dal quale si aspettavano un grande spettacolo. Tuttavia erano pronti anche al peggio tantè che in caso di pericolo sarebbero scappati utilizzando le loro abilità, e come precauzione si posizionarono ad una distanza di sicurezza. Ciò che spinse alla risvegliata a raggiungere Rabona, come aggiunse Chronos, fu probabilmente anche la presenza delle guerriere che avevano distrutto l'Organizzazione e che dopo la rottura dell'equilibro di forza degli abissali cercava come gli altri di acquisire più informazioni possibili per la propria sopravvivenza. Durante la notte, il gruppo dei risvegliati compresa lei, percepì l'aumento di velocità di Cassandra.

La liberazione di Priscilla e ClaireModifica

Risvegliata sconosciuta 3(3).png

Il giorno dopo, quando i Sette fantasmi riuscirono a liberare Claire dalla massa del Distruttore, e di conseguenza segnò anche la liberazione di Priscilla, la veterana fu attaccata dalla medesima subito dopo, ma nonostante ciò anche se fu trafitta al braccio non si scandalizzò, e partì subito al controattacco utilizzando le sue abilità da risvegliata distruggendo ciò che gli stava trafiggendo il braccio sinistro, ma con il braccio destro risvegliato si liberò, e riuscì a sopravvivere all'attacco dandosi poi alla fuga, e di conseguenza, fu una delle 9 veterane che riuscirono a fuggire senza subire degli infortuni, e si allontanò dal luogo in cui era spettatrice come gli altri 8 sopravvissuti.


Successivamente fu raggiunta da Chronos e Lars che riunirono le altre sopravvissute, alle quali riferirono il piano di Miria, nonchè di aiutare le guerriere dei Sette fantasmi a fermare Cassandra dall'essere assorbita da Priscilla. Tuttavia, come gli altri risvegliati avvertì l'energia di un altro essere fortissimo che Chronos tentò di identificare come L'Abissale Riful dell'Ovest.

Quando la creatura misteriosa raggiunse il campo di battaglia difronte a Priscilla con una forma umana, e mostrò una forza straordinaria che riuscì a impressionare specialmente Octavia, Chronos e Lars, la veterana quando ne fu il momento, si precipitò insieme alle altre 6 donne da Claire, Miria, Deneve e Helen che lottavano contro Cassandra, lasciando Chronos e Lars a guardare lo scontro tra Priscilla e la misteriosa creatura, dando inizio ad un combattimento con l'ultima abissale rimasta.

Combattimento contro CassandraModifica

Dopo il suo arrivo insieme alle altre sopravvissute dall'attacco di Priscilla, fu subito attaccata da due delle teste generate dall'Abissale, ma senza esitazione si difese utilizzando la sua notevole forza con gli arti superiori, distruggendone una con un solo pugno mentre la testa rimanente fu catturata da una sua compagna. Dopo il risveglio di Octavia, anche lei decise di risvegliarsi per puntare al corpo principale dell'Abissale.

Tuttavia, l'Abissale si rigenerò presto le ferite inferte dalle veterane, e davanti agli occhi increduli delle presenti si alzò in piedi, e dopo aver trasformato l'unica parte ancora somigliante alla sua forma umana in quella di Priscilla da risvegliata, fu attaccata allora dalla piccola veterana che puntò nuovamente alla parte inferiore della gamba sinistra per farla precipitare al suolo, ma senza successo, perchè Cassandra si rigenerò immediatamente ed utilizzò la Mangia polvere nella sua forma da risvegliata.

Tutte le veterane presenti perirono, tranne la risvegliata, che grazie alla sua corazza non ebbe problemi a proteggersi dai tentacoli di Cassandra, Octavia e infine Europa. Dopo di ciò giunsero i due risvegliati maschi Chronos e Lars, con i quali si aggiunse per formare un nuovo gruppo affinche l'Abissale perisse definitivamente.

Vedi ancheModifica

Risvegliati coinvolti nell'attacco di Priscilla e il Distruttore
Collegamenti
Profili dei risvegliati
Apparizioni nel Manga

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso